:: home » persa » sommo

Sommo: Indiscrezioni... anticipazioni?

da fonte tutt'altro che attendibile, ho captato un paio di notizie che, anche se poi si dovessero rivelare infondate, a me sembrano piuttosto solluccherose.

si dice (si mormora) che dopo la "pazienza del ragno" il sommo voglia cambiare completamente genere tornando al tema storico non narrativo, con un libro sui primi decenni dell'unita' d'italia, e in particolare sulla figura di carducci alla corte del re. pare (si dice, si mormora) che il titolo debba essere "la sapienza del regno". ma non ho le prove.

inoltre, dopo questa bella faticata (lo sarebbe per noi umani, ma per il sommo e' l'equivalente di scaccolarsi il naso in una tiepida mattina di primavera mentre la cameriera gli porta il caffe' d'orzo in una tazza di porcellana bavarese), sembra (pare, si dice, si mormora) che si voglia dedicare ad un'opera affatto diversa dalle altre, combinando la sua arguta abilita' nel mettere insieme le parole con il bisogno (giammai sedato) di quattrini. si tratterebbe dunque (pare, si dice, ecc.) di un catalogo di pezzi sanitari dal titolo quanto mai emblematico di "la capienza del bagno". non ho le prove bis.

infine, sempre nella stessa vena di combinare l'utile (grana) al dilettevole (prana) si cimentera' in un quanto mai intrigante trattato di carpenteria a sfondo storico sul ruolo dei materiali usati nel corso della storia nell'ambito dell'arredamento campestre, e non solo in trinacria ma un po' in tutto il mondo (l'ambizione del sommo e' talmente somma che a volte puzza addirittura di moltiplicazione). il titolo, manco a farlo apposta (e questa e' notizia certa certissima) sara' "l'importanza del legno".

a questo punto le mie indiscrezioni rivelazioni nonche' rilevazioni in loco si fermerebbero qui (si dice, si mormora, ecc.), anche per non collaudare troppo la vostra pazienza (o miei ragnetti), ma e' appena giunta in redazione notizia poco credibile che il Nostro avrebbe stretto (a messina) un accordo con il monte dei paschi per un libro che dovrebbe arricchire la gia' ricca collezione dell'istituto bancario senese nonche' correggere la tendenza (trend) negativa dei risparmiatori a non risparmiare. indicativamente il titolo potrebbe essere (sara'?) uno a scelta dei seguenti: "la latenza del pegno", "l'eccedenza del segno" o "la valenza del gagno". ai posteriori l'ardua sentenza... del degno!

si attendono conferme e/o smentite da parte della aggiornatissima diligata pe' l'urbe.

marina la talpa
p.s. dimenticavo una cosa: io scherzo, sempre, forse troppo! con me ci vuole tanta... pazienza! :))))

[ 23/10/2004 ]

© 1999-2005 marina pianu, italy | narrative :: 


home ]
[ brevine ]
[ foto ]
[ blog ]
[ sentenze ]
[ linee d'ombra ]
[ lostbooks ]
[ persa ]
[ link ]
[ frugatemi ]
[ contatti ]

Creative Commons License